giovedì 29 settembre 2016

Books in the World #1 + TBR ottobre




Buon salve lettori,
cosa state leggendo? Io sto facendo fatica ad andare avanti con "My Dilemma is You". Forse ho avuto aspettative troppo alte, nonostante le recensioni negative. Ma immagino che sia troppo presto per dare a una valutazione al libro, sono ancora all'inizio e forse andando avanti migliorerà. Staremo a vedere XD
Oggi mi è venuta l'idea di iniziare una nuova rubrica (accidenti sto iniziando parecchie rubriche ultimamente xD).
Books in the World è una rubrica incentrata sui libri in altre lingue, che purtroppo ancora sono inediti in Italia. Occasionalmente leggo libri in inglese, dovuto al fatto che per me è difficile comprenderlo, ma per fortuna negli ultimi 4 anni ho imparato lo spagnolo talmente bene che posso anche io godermi libri inediti! Con questa nuova rubrica creata da me, vi farò conoscere nuovi libri prevalentemente in spagnolo e anche in inglese
Il libro di cui vi parlo oggi, che aggiungerò tra l'altro alla TBR di ottobre, è l'edizione spagnola del nuovo libro di Richelle Mead, conosciuta in Italia per la saga L'accademia dei Vampiri.
Questa nuova trilogia già uscita in inglese con il titolo The Glittering Court, ha attirato subito la mia attenzione dopo aver scoperto che uscirà in spagnolo grazie alla casa editrice Roca Editorial con il titolo "La Corte Reluciente".
Non ho mai letto nulla di questa autrice, infatti sono emozionata di poter leggere questo primo libro di una trilogia. Ricorda un po' "The Selection" di Kiera Cass. Se avete letto e amato la serie The Selection, probabilmente farete un pensierino anche per "The Glittering Court" !
Sono rimasta colpita dall'edizione spagnola perché ha tenuto la cover originale. Miracolo!
Se mai questo libro dovesse essere pubblicato anche in Italia spero infinitamente che lasciano la copertina originale perché come sappiamo, l'Italia tende a cambiare copertine, che poi sono anche un bruttine a mio avviso. Incrociamo le dita che qualche casa editrice decida di pubblicarlo! ^^

Titolo originale: The Glittering Court 
Titolo: La corte reluciente
Autrice: Richelle Mead
Data di uscita: 6 ottobre 2016 (INEDITO IN ITALIA)
Editore: Roca Editorial 
Lingua: Spagnolo
Pagine: 400
Prezzo: 17,90

TRAMA TRADOTTA DA ME

The Glittering Court (La corte reluciente) racconta la storia di Adelaide, una giovane contessa di Osfrid, che decide di impersonare una sua serva per sfuggire a un matrimonio combinato e iniziare una nuova vita in Adoria, il Nuovo Mondo. Ma per fare questo, deve unirsi alla Corte Splendente, una scuola e impresa commerciale progettata per trasformare le ragazze povere in donne d'alto ceto, destinate in seguito a sposarsi con i ricchi più potenti del Nuovo Mondo.
Adelaide deve nascondere la sua vera origine e al tempo stesso evitare un matrimonio forzato da una società in cui il ruolo della donna sembra essere soltanto quello di moglie. Ma, quando qualcuno scopre la sua vera identità, per Adelaide inizia una fuga senza ritorno verso terre selvagge, pericolose e sconosciute. 


CHE NE PENSATE DI QUESTA NUOVA TRILOGIA? LO AVETE LETTO O PENSATE DI LEGGERLO IN LINGUA ORIGINALE? 

martedì 27 settembre 2016

Teaser Tuesdays #5


Buongiorno amici lettori! Come state? Sentite il freddo che fa? Io personalmente adoro il freddo, l'autunno è la mia stagione preferita seguita dall'inverno. Non desidero altro starmene sotto una coperta calda a leggere un buon libro ed è quello che farò proprio in questi giorni! 
Oggi come ogni martedì ho l'occasione di mostrarvi un estratto del libro che sto leggendo. Vi ricordo che a questa rubrica, ideata dal blog Should be reading, possono partecipare tutti seguendo le semplici regoline qui sotto riportate.

  • Prendi il libro che stai leggendo
  • Apri una pagina a caso
  • Condividi un estratto (teaser) quella pagina
  • Fai attenzione a NON fare SPOILER! Per non rovinare la lettura ad altri
  • Riporta anche il titolo e l'autore così che tutti gli altri lettori possano aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dal tuo teaser


IL TEASER DI OGGI


In pochi minuti le palme diventano sempre più frequenti, i marciapiedi brulicano di ragazzi di tutte le età in skate o rollerblade, e finalmente vedo il mare.
Una volta arrivata, sistemo l'asciugamano sulla sabbia, mi tolgo le scarpe e mi stendo al sole. Si sta davvero bene, e inizio a pensare che forse la vita qui non fa così schifo, quando, all'improvviso, qualcosa mi colpisce a un braccio. Mi alzo di scatto togliendomi gli occhiali da sole pieni di sabbia. Un ragazzo si avvicina correndo. Ha gli occhi azzurri del cielo e i capelli castani spettinati dal vento. «Scusa, colpa di Cam» dice recuperando la palla.
«Oh, no tranquillo. Non importa» rispondo mentre mi scrollo di dosso la sabbia,
Il ragazzo sorride e resta a squadrarmi per qualche secondo. Ci si vede in giro.
Annuisco e ricambio il sorriso mentre lui sta già correndo via.
Certo che questo Cam poteva star più attento! Ho la sabbia ovunque. E poi... che imbarazzo! Odio parlare con i ragazzi che non conosco, non so mai come comportarmi.
Seguo con lo sguardo il tipo dagli occhi azzurri, e lo vedo tornare dal suo gruppetto di amici. Giuro che sembrano gli stessi che ieri hanno attraversato le strisce col rosso! 
Mi stendo di nuovo e provo a rilassarmi lasciandomi cullare dal rumore delle onde, ma non riesco a ritrovare la magia di qualche minuto prima. Forse mi farebbe bene un po' di shopping... Cosa c'è di meglio per tirarsi su di morale? E poi non mi dispiace l'idea di comprare qualche vestito nuovo per la scuola.
Raccolgo le mie cose e mi dirigo verso quello che, a giudicare dal numero di negozi e dal viavai della gente indaffarata, mi sembra il centro città.

Pagina 17

ADESSO TOCCA A VOI! SONO CURIOSA DI LEGGERE I VOSTRI TEASER!


lunedì 26 settembre 2016

L'opinione di Belle: Il viaggio che mi ha cambiato la vita di Jen Malone


Buon salve lettori, come procedono le vostre letture? Io ho finalmente concluso "Il viaggio che mi ha cambiato la vita", anche se a puntate. Ho dovuto leggerlo di notte perché il tempo non è stato dalla mia parte. Ma sono comunque arrivata alla fine di questo splendido libro che mi regalato tantissime emozioni e divertimento facendomi sentire molto la mancanza dell'estate ormai FINITA!

La diciassettenne Aubree ha sempre idolatrato la sua avventurosa e perfetta sorella maggiore, anche se è sempre stata più che contenta di seguire peripezie per il mondo dalla confortevole casetta dove vive insieme ai genitori adoranti. Così, quando Elizabeth si mette "un tantino nei guai" per la prima volta in vita sua - per coprire Aubree per giunta - e ha bisogno davvero l'aiuto dell'impacciata sorellina, Bree ne è lusingata, ma rimane irremovibile. Non potrebbe mai, in nessun modo, riuscire a fare quello che le chiede Elizabeth: impersonare la sorella, uscita fresca fresca dal college, per tutta l'estate, così che possa guadagnarsi la raccomandazione che le serve per aggiudicarsi il lavoro dei suoi sogni. No, no, no! Non accadrà mai. Soprattutto dal momento che il lavoretto estivo di Elizabeth consiste nel fare da guida per un tour in pullman.
Un tour in pullman attraverso l'Europa. 
Un tour in pullman attraverso l'Europa per anziani.
Tutto ciò, ovviamente, molto prima di sapere del figlio super-carino (e NON anziano) dell'organizzatrice. Bree sarebbe pazza ad accettare. O, no?


Aubree non ha minima idea di cosa fare della sua vita, anche se manca poco al primo anno al college. E' convinta che non arriverà mai al livello di sua sorella maggiore Elizabeth, perfetta in tutto quello che fa. Elizabeth ha già programmato come sarà la sua vita, ora che è laureata, e Aubree, pasticciona com'è finisce per rovinare quasi del tutto il sogno di sua sorella. Proprio per ciò che combina Aubree, è costretta dai sensi di colpa a impersonare la sorella in un lavoretto estivo che prevede un tour in Europa in pullman per un gruppo di anziani. Come può una ragazza che non ha nessuna conoscenza delle lingue straniere, che non è mai lasciato lo Stato a fare da guida turistica? Aubree si aspetta l'ennesima estate da passare a casa o in piscina insieme agli amici, ma per rimediare al "disastro" che ha combinato deve accettare la folle proposta di Elizabeth che le garantirà il lavoro dei suoi sogni.   
Per Aubree non sarà un'estate tranquilla, ma piena di disgrazie che io ho trovato molto divertenti.
Le sue disavventure purché tragiche a mio avviso - perché non so cosa avrei fatto io al posto suo - mi hanno accompagnato in una dolce e divertente lettura estiva che non mi è dispiaciuta affatto. 
Il viaggio che intraprende non è solo turistico, ma un viaggio alla scoperta di se stessa e delle sue capacità. Imparare a cavarsela da sola anche nei momenti peggiori, a farsi come amici dei vecchietti simpaticissimi e folli, che oltretutto fanno cose folli. 

Negli ultimi due giorni sono stata presa in un vortice di emozioni e sono stremata: mi sono sentita sopraffatta, sbalordita, divertita, frustrata, affamata, stanca, meravigliata. E tutto sommato... è andata bene così. Non è sempre tutto rose e fiori, ma è bello avere qualcosa di mio, come è diventato questo viaggio.

All'inizio questo viaggio sembra essere solo un disastro totale, e in quel momento appare magicamente la persona in soccorso a Aubree: una guida turistica esperta di nome Sam, un ragazzo molto brillante, simpaticissimo sempre con la battuta pronta. L'incontro tra Aubree e Sam telefonicamente è stato ironico e dolce. Sam sembra anche lui perfetto, forse non ha nulla a che vedere con Aubree. Ma insieme condivideranno momenti indimenticabili, e la loro amicizia nata per telefono continuerà a crescere e farli conoscere nel profondo. 
In questo libro ovviamente non può mancare il lato romantico che ho trovato assolutamente dolce, da film. In senso figurato l'autrice rende possibile al lettore viaggiare insieme alla protagonista, dove scoprirà cosa c'è al di fuori di casa sua, e a conoscere anche se stessa, a mettersi in gioco anche quando sembra essere la fine. 

Prima che possa reagire, appoggia dolcemente la sua bocca sulla mia. Il suo bracco si stacca dal parapetto e arriva dietro la mia schiena, attirandomi più vicino, sento il calore dell'altra mano appoggiata sul mio braccio. I miei occhi si chiudono con un fremito.
Il suo bacio è morbido e forte allo stesso tempo. Dolce, ma prudente. Sospiro sulle sue labbra. E' perfetto.

"Viaggiare" per l'Europa insieme a Aubree mi ha fatto salire ancora di più il desiderio di vedere e conoscere posti nuovi nel mondo. Mi ha emozionato quando mi sono resa conto che l'Italia ha davvero delle perle nascoste che spero un giorno di scoprire anche io. Con la dolcezza, l'ironia e il divertimento puro è stato davvero impossibile annoiarsi.

venerdì 16 settembre 2016

Cosa c'è di nuovo? #SETTEMBRE2016


Buongiorno a tutti, sono caduta dal letto presto per mettermi al pc invece di restare nel mio letto caldo. L' autunno sembra essere proprio arrivato. Mi sono svegliata congelata e fuori sta piovendo a dirotto. C'è quel tempo brutto che io odio perché non ti permette di uscire di casa xD. Nonostante questo, avevo voglia di condividere con voi una nuova rubrica incentrata sulle anteprime dei libri, che ho chiamato "Cosa c'è di nuovo?". Questo mese sono usciti e devono ancora uscire libri che ho già adocchiato e che sicuramente finiranno nella mia libreria oscura (?) haha XD


Questa copertina è fantastica, ricorda parecchio La fabbrica delle meraviglie di Sharon Cameron sempre edito dalla Mondadori. Non c'è che dire, si prospetta una storia di mistero e amore che non mi lascerò sfuggire nonostante il prezzo! 

Titolo: La strada nell'ombra
Autrice: Jennifer Donnelly
Data di uscita20 settembre 2016
Editore: Mondadori
Pagine: 540
Prezzo: eBook 9,99  - Prezzo di copertina 18,00 

Sinossi: New York, fine Ottocento. Per Jo i percoli sono dietro a ogni angolo, ma anche le avventure, l'amore vero e la più importante delle conquiste: la libertà.

New York, fine Ottocento. Jo Montfort è ricca, bella, e la attende un futuro radioso, promessa sposa del rampollo di una delle famiglie più in vista della città. Jo ha tutto, ma per sé da sempre sogna qualcosa di diverso: una matita e un taccuino, un lavoro come reporter. E' una tragedia inaspettata a scuotere lei e la sua famiglia. E anche l'irruzione nella sua vita di Eddie Gallagher, giovane reporter che sa qual è il prezzo della ricerca della verità. Insieme a Eddie, Jo comincia a indagare, come e meglio di una giornalista di professione, sugli affari dei Montfort, che si rivelano via via sempre meno limpidi. La verità emerge cupe e dolorosa, i pericoli sono dietro a ogni angolo nei vicoli di New York, ma anche le avventure l'amore vero e la più importante delle conquiste: la libertà.

Dalla Newton Compton arriva l'ultimo libro di una serie che ha conquistato molti cuori: The fall away series. Io ho solo il primo libro (recensione qui!), ma pian piano recuperò gli altri libri e finirò la serie

Titolo: Odiami come io ti amo
Autrice: Penelope Douglas
Data di uscita: 22 settembre 2016
Editore: Newton Compton
Pagine: 288
Prezzo: eBook 4,99  - Cop. rigida 9,90 

Sinossi: Tatum Brandt ha smesso da una pezzo di essere la ragazzina che fuggiva in lacrime a causa di Jared Trent. Adesso domina la pista, la velocità la fa vibrare e la folla urla il suo nome: è diventata la regina delle corse. Stare al centro dell'attenzione non è un obiettivo, eppure non riesce a fare a meno di suscitare l'interesse di chi gravita nella sua orbita. Nonostante ciò, però, sembra che i suoi amici non facciano altro che parlare di Jared. Hai visto Jared in tv? Cosa ne pensi della sua ultima gara, Tate? Quando tornerà in città? Ma Tate rifiuta di pensarci. Sta sopravvivendo, anche se non ci avrebbe scommesso. Quando Jared tornerà a casa, si accorgerà che la Tatum che conosceva non esiste più, che a Shelburne Falls i giochi sono cambiati ed è proprio lei a dettare le regole. A quel punto, Jared rinuncerà a lei per sempre o raccoglierà la sfida, cercando di riconquistare il cuore della ragazza che ama da tutta una vita?


Titolo: Non tradirmi mai
Autrice: L.E. Bross
Data di uscita: 29 settembre 2016
Editore: Newton Compton
Pagine: 288
Prezzo: eBook 3,99  - Cop. rigida 9,90 

Sinossi: Avery Hartly è la classica brava ragazza ricca che si comporta sempre come gli altri si aspettano che faccia. Quando scopre che il suo ragazzo la tradisce però, perde la testa e gli distrugge la macchina. Viene così condannata a trecento ore di servizi sociali. Seth Hunter è appena uscito di prigione e deve concludere il suo percorso di riabilitazione lavorando come netturbino prima di poter ricominciare da capo. Non chiede granché dalla vita e comunque per adesso la cosa che gli importa di più è proteggere sua sorella dal patrigno, l'uomo che lo ha fatto finire in prigione. Una storia d'amore tra Avery e Seth non è pensabile, sarebbe un disastro totale. Le ragazze come Avery vogliono castelli e cavalli bianchi, e Seth nei panni del principe azzurro non è davvero credibile. E poi è così arrabbiato con il mondo che a volte c'è da aver paura anche solo stargli vicino. Ma quando Seth si ritrova a passare del tempo con Avery, piano piano comincia a pensare che forse anche lui ha la possibilità di cambiare, di aspirare a qualcosa di diverso da una vita fatta di rabbia e che, addirittura, gli piacerebbe provare a essere felice...



Un bellissimo regalo ci fa la Newton Compton con la trilogia di That Boy dell'autrice Jillian Dodd. Un bel "mattone" da non lasciarsi scappare! 


Titolo: That boy trilogy: That boy - That girl - That baby
Autrice: Jillian Dodd
Data di uscita: 29 settembre 2016
Editore: Newton Compton
Pagine: 896
Prezzo: eBook 6,99  - Cop. rigida 9,90 

Sinossi: Jadyn ha due amici, ma solo uno è destinato a diventare l'amore della sua vita.
Il primo si chiama Danny- E' un ragazzo d'oro, quello che ogni ragazza sogna. Stare con lui è come vivere un'avventura. Il suo sorriso è contagioso, i suoi addominali duri da morire, ed è un'indomabile testa calda, un autentico e irresistibile bad boy.
Poi c'è Phillip: è con lui che Jadyn parla tutte le sere prima di addormentarsi. E' il ragazzo che sa leggere i suoi pensieri, che cerca di tenerla lontana dai guai, e quando sorride, lei non riesce mai a dirgli di no.
Uno di loro è l'umo della vita si Jadyn, ma capire chi non è affatto semplice. E anche quando tutto sembra ormai chiaro e lei sta per sposare quello che è stato il suo migliore amico, i dubbi la assalgono e rischia di rovinare ogni cosa mettendo in discussione ciò che sembrava una certezza. Jadyn deve decidere. E' disposta a rinunciare al vero amore per sempre, o deve ascoltare il proprio cuore? Emozioni forti, lacrime incontenibili e momenti esilaranti in una trilogia che ha commosso e divertito i lettori di tutto il mondo.

Un' altra trilogia che sicuramente acquisterò. Avere tre romanzi in uno è un'occasione che non posso lasciarmi sfuggire!

Titolo: La serie delle coincidenze
Con te sarà diverso - Con te sarà per sempre - Con te sarà un disastro
Autrice: Jessica Sorensen
Data di uscita: 29 settembre 2016
Editore: Newton Compton
Pagine: 704
Prezzo: eBook 6,99  - Cop. rigida 9,90 

Sinossi: Callie, Kayden, Violet e Luke sono quattro adolescenti feriti, che hanno perso la fiducia nel futuro, ma lo stesso destino che li ha messi duramente alla prova sta per ricompensarli con l'amore...
Dal giorno in cui ha perso per sempre la sua innocenza, Callie ha preferito rendersi invisibile e chiudersi in se stessa, per non permettere a nessuno di farle di nuovo del male. Kayden, invece, si è rassegnato alla sua sorte: soffrire in silenzio è l'unico modo che conosce per sopravvivere alla violenza. Ma proprio quando si è ormai arreso al dolore e all'abbandono, un angelo di nome Callie accorre a salvarlo. Forse non è solo una coincidenza, forse è proprio il destino, quello stesso destino da cui entrambi si sentono schiacciati, a farli incontrare e a offrire loro un'opportunità di riscatto, qualunque sia il prezzo.
Anche Luke Price non ha avuto una vita facile, e passare da una ragazza all'altra senza pensarci troppo sembra il suo sistema per scacciare i demoni del passato. Violet Hayes, dal canto suo, è rimasta orfana quando era molto piccola e da allora è stata affidata a diverse famiglie, rimanendo invischiata talvolta in brutte storie. Poi però incontra Luke e più si conoscono, più è evidente quanto abbiano in comune. Ma, nonostante le loro somiglianze e un'irresistibile attrazione, la strada per la felicità è costellata di insidie...

LIBRI INTERESSANTI CI ASPETTANO PER IL RESTO DEL MESE! QUALE LIBRO HA ATTIRATO LA VOSTRA ATTENZIONE? 

mercoledì 14 settembre 2016

W...W...W... Wednesdays #5


Buongiorno cari lettori. Nonostante il sonno che cerca di prevalere su di me ho le forze per mettermi al pc e condividere un post sul blog. Sto diventando abbastanza regolare con i post e questo mi rende molto felice. Voglio cercare di essere costante con i post e sembra che ci sto riuscendo (Yeee ^^)
L'appuntamento di oggi è con la rubrica che si tiene ogni mercoledì: W...W...W... Wednesdays, ideata dal blog Should be reading
Vi ricordo come sempre che potete partecipare tutti rispondendo con un commento alle seguenti domandine.
  • What are you currently reading? (Cosa stai leggendo?)
  • What did you recently finish reading? (Qual è il libro che hai appena finito?)
  • What do you think you'll read next? (Quale sarà la tua prossima lettura?)

Le mie risposte!



Sono arrivata quasi alla fine di "Il viaggio che mi ha cambiato la vita", una lettura fresca, leggera perfetta per l'estate che è appena trascorsa. E come seconda lettura c'è anche "My  dilemma is you" di Cristina Chiperi. Ho letto molte, infinite recensione negative su questo libro e ho pensato di constatare se è davvero un libro da non considerare tale. 




"Uno splendido errore" aveva attirato la mia attenzione per la copertina, trama abbastanza carina. Ma tutta la storia non è stata come mi aspettavo, infatti gli ho dato la sufficienza. Ve ne ho parlato nella mia recensione (leggi la recensione).




"L'amore arriva sempre al momento sbagliato" potrebbe rientrare nella mia prossima lettura. Sempre se non vengo sommersa da altri libri ahah Intanto devo finire quelli che sto leggendo, poi si vedrà xD

COSA NE PENSATE DEI MIEI W...W...W... ?
ADESSO TOCCA A VOI! 

martedì 13 settembre 2016

Teaser Tuesdays #4


Buonasera lettori, oggi non ho avuto tempo neanche di accendere il computer, figuriamoci scrivere il post delle rubrica di oggi, per cui mi sono ridotta a scriverlo la sera xD
L'appuntamento di oggi è con la rubrica "Teaser Tuesdays" fissato per ogni martedì. Questa rubrica è ideata dal blog Should be Reading a cui possono partecipare tutti seguendo le semplici regole qui riportate.

  • Prendi il libro che stai leggendo
  • Apri una pagina a caso
  • Condividi un estratto (teaser) di quella pagina
  • Fai attenzione a non fare SPOILER! Per non rovinare la lettura ad altri.
  • Riporta anche il titolo e l'autore così che gli altri lettori possano aggiungere il libro alla loro wishlist se sono rimasti colpiti dal tuo teaser

TEASER DI OGGI


Dopo aver aiutato tutti quanti a caricare i bagagli in ascensore e a trascinarli nei corridoi, torno in camera mia con l'intenzione di fare un bel bagno caldo. Devo metabolizzare l'arrivo del nuovo membro del gruppo e capire come gestire il pericolo che possa scombinare tutti i miei piani, proprio quando avevo cominciato a prendere minimamente il controllo della situazione. Sto facendo scorrere l'acqua, quando sento bussare...
«Lizzie? Ci sei?»
Guarda un po', parli del diavolo...
Mi rimetto i pantaloncini, infilandomi in fretta una maglietta mentre attraverso la stanza. Ancora tre secondi per sistemarmi i capelli e poi apro la porta con tutta la disinvoltura di cui sono capace.
«Oh, ehi.»
«Ehi a te .Senti, volevo sapere se avevi voglia di mangiare insieme stasera. Mia nonna vuole riposarsi e ordinare il servizio in camera, e io conosco un bel posto non lontano da qui. Ho pensato che, dato che in pratica siamo le uniche due persone sotto i sessantacinque anni in questo gruppo (a parte Bento), potrebbe essere divertente stare un po' insieme. Cosa dici?»
Si appoggia allo stipite della mia porta, sorridendo, e mi guarda negli occhi muovendo le sopracciglia.
Dio mio, è proprio carino. Improvvisamente vedo lampeggiare un allarme pericolo davanti ai miei occhi, mentre mi immagino la vera Elizabeth che mi fa segno di no con l'indice alzato.

PAGINA 151

ADESSO TOCCA A VOI! SONO CURIOSA DI LEGGERE I VOSTRI TEASER

lunedì 12 settembre 2016

5 COSE CHE...#2 | 5 drama coreani indimenticabili



Oltre ad essere una lettrice compulsiva, da un anno a questa parte sono diventata dramadipendente.
Ho letto per caso in un forum che anche gli asiatici quindi (cinesi, giapponesi, coreani, taiwanesi ecc..) hanno le loro serie tv: i drama.Noi abbiamo le fiction italiane e loro i drama.
Qui in italia purtroppo non ce ne sono di drama, anche se uno nel 2013 lo hanno trasmesso, ma hanno scelto il più brutto di tutti, oltre ad aver cambiato nomi e fatto un casino con la durata di ogni episodio e varie censure (inutili oltretutto -.-) . 
Visto che all'Italia gli pesa "portare" questi meravigliosi drama, esistono dei gruppi fansub che forniscono le traduzioni amatoriali nella nostra amata lingua. 
Vi cito alcuni gruppi fansub :
J Otaku Fans Subber 
Colorful Subs

Per chi non sa cos'è il fansub, basta digitarlo su google e vedrà cosa significa xD

Esiste anche Viki: TV Dramas & Movies, sito che poi è diventato anche un app per smartphone e tablet, che permette di vedere tanti drama asiatici (cinesi, giapponesi, coreani, taiwanesi ec..) tradotti in più di 200 lingue. E' un po' come Netflix, però i sottotitoli tradotti sono forniti dagli utenti di varie lingue. E' possibile iscriversi al Viki Pass, cioè la parte premium a pagamento di Viki che ti permette di guardare i drama in qualità HD, senza interruzioni pubblicitarie e vedere in esclusiva alcuni drama. L'abbonamento mensile  Viki Pass non è neanche così costoso per fortuna. Il prezzo è intorno ai 4,55 euro. Questa app è solo in inglese, ma è facilmente comprensibile, anche per una come me che l'inglese non lo mastica proprio! ahaha

Dopo questa piccola spiegazione su cosa sono i drama passiamo al post di oggi. Con la rubrica "5 Cose che", oggi vi presento 5 drama coreani (K-drama per abbreviare) indimenticabili. 


Il primo K-drama che mi ha fatto innamorare della Corea! E' una commedia romantica che racconta la storia di Go Dok Mi, interpretata dalla fantastica Park Shin Hye, una ragazza solitaria che non ama molto uscire. Ricorda un po' Rapunzel , chiusA sempre nella sua torre, incapace di uscire fuori e godersi il mondo esterno. Trascorre le sue giornate spiando il suo amore non corrisposto per il vicino. Ma la sua tranquillissima vita viene sconvolta da Enrique Geum, un simpaticissimo inventore di videogiochi, e da tutti gli altri suoi vicini di casa. Un drama che non mi stancherò mai di vedere, coinvolgente, realista e molto molto romantico!


 She was Pretty, è senz'altro il drama più divertente e spassoso che abbia mai visto! Quando Ji Sung Joon era giovane, era brutto e grassottello. Crescendo ha cominciato ad avere un aspetto attraente. Kim Hye Jin invece quando era giovane era carina, ammirata da tutti, ma crescendo ha perso la sua bellezza, diventando brutta.I due protagonisti finiscono per incontrarsi dopo tanti anni ma non ci riconosceranno, e Kin Hye Jin, vergognosa di com'è diventata, cerca in tutti i modi di nascondere al suo primo amore la sua vera identità.  
Anche questo drama è particolarmente romantico tanto da far sciogliere persino mia madre ahah
Tutto grazie a Choi Siwon!! 


Yoo Shi Jin è il capitano delle Forze Speciali sudcoreane. Dopo aver catturato e prestato soccorso a un ladro, Yoo Shi Jin incontra la dottoressa Kang MoYeon all'ospedale Haesung. Dopo un iniziale malinteso , tra i due scocca la scintilla e iniziano a frequentarsi, finché a causa dei rispettivi lavori finisco per lasciarsi. Yoo Shi Jin viene inviato nella lontana Uruk per una missione di pace, e solo otto mesi dopo anche Kang Mo Yeon raggiunge la stessa destinazione. 
Questo drama fa commuovere molto, oltre che ridere per i personaggi secondari che sono veramente comici. Ha un finale che non ti aspetti, molto azzeccato. Indimenticabile la coppia Big Boss & La Bella

Gong Shim ha un cuore d'oro ma non è questo che la rende diversa da sua sorella Gong Mi. Ormai è rassegnata a vivere nell'ombra di sua sorella, che ha ereditato sia bellezza che intelligenza. Due fratellastri, Ahn Dan Tae, un avvocato che si batte per l'ingiustizia sociale, e Suk Joo Soo, un uomo d'affari di una grande impresa (chaebol), non hanno nulla in comune oltre il loro interesse reciproco per Gong Shim. 
Questo è l'ultimo drama che ho finito di vedere, e che sin dal primo episodio mi ha fatto morire dal ridere. Il primo in assoluto è quello più divertente. Lo trovate tradotto su Viki.


Infine "Gu Family Book", un drama storico/fantasy. Uno dei pochi drama storici che vale la pena di vedere. Tranne per il finale che è davvero pessimo -.-
Siamo nel periodo Joseon. 
Choi Kang Chi, mezzo uomo- mezzo gumiho (volpe) , cresce inconsapevole del suo stato soprannaturale e ne viene al corrente per caso inseguendo dei criminali. Per divenatre umano al 100% deve trovare il libro della Famiglia Gu. Choi Kang Chi è coinvolto in un triangolo con il suo primo amore, figlia di chi l'ha allevato, e Dam Yuh Wool, una guerriera insegnante di arti marziali con cui ha un rapporto di odio-amore. Suo rivale in amore è il perfetto Park Tae Soo, suo amico d'infanzia, che crescendo sviluppa nei suoi confronti un sentimento di sfida.
Inoltre, Kang Chi dovrà combattere contro il suo stesso padre che 20 anni prima perse la memoria e che, ingannato, aiuta i nemici.
Un drama storico con i fiocchi, con colpi di scena (anche troppi), ironia, romanticismo e una colonna sonora incantevole! 

SIAMO GIUNTI AL TERMINE DI QUESTO LUNGO POST. E' UN PIACERE CONDIVIDERE CON VOI LE MIE PASSIONI E NON POTEVO NON PARLARVI DEI K-DRAMA! 
COSA NE PENSATE DEI DRAMA? VI INCURIOSISCONO? QUALI TRA QUESTI SEMBRANO INTERESSANTI?

L'opinione di Belle: Uno splendido errore di Ali Novak

Buonsalve lettori, finalmente inizio la settimana con un post e una nuova recensione! Ho terminato da un bel po' questo libro, ma non mi decidevo mai a recensirlo. Ammetto che è  difficile per me fare una recensione su "Uno splendido errore" perché non mi ha presa tanto. 


Titolo: Uno splendido errore
Autore: Ali Novak
Editore: Newton Compton
Prezzo: 8,42 (Copertina rigida), 2,99 (Formato Kindle)

TramaJackie non ama le sorprese e considera il caos il suo peggior nemico. Ha capito presto che il modo migliore per ottenere un po' di considerazione da parte dei genitori troppo impegnati è quello di essere perfetta. E così si è trasformata nella figlia che chiunque desidererebbe: look impeccabile, ottimi voti a scuola, amicizie selezionate. Ma il destino ha in serbo per lei una vera e propria rivoluzione... Un terribile incidente, infatti, le porta via i genitori e Jackie all'improvviso è costretta a lasciare il suo elegante appartamento di New York per trasferirsi in un ranch in Colorado, dai Walter, i suoi nuovi tutori. E non è tutto. I Walter hanno ben dodici figli: undici maschi e un maschiaccio. Jackie si ritrova così circondata dal nemico, da ragazzi chiassosi, sporchi e invadenti che sembrano non conoscere affatto la nozione di "spazio personale". Come potrà adattarsi e andare avanti quando, per mantenere vivo il ricordo dei suoi genitori, sente di dover continuare a essere perfetta?  




La trama all'inizio mi aveva incuriosita. Una ragazza rimasta ormai sola dopo aver perso la sua famiglia in un'incidente d'auto, si ritrova a dover impacchettare le sue cose nel suo lussuoso appartamento di New York e trasferirsi in Colorado dai suoi nuovi tutori: i Walter. E' circondata da undici ragazzi e una ragazza che sembra più un maschiaccio: i figli dei Walter. 
Dire che ho trovato interessanti solo i figli dei Walter è strano? Perché è l'unica cosa che mi ha spinta a continuare la lettura. 
Mi è sembrato come se i veri protagonisti fossero proprio loro xD 

I ragazzi Walter:
Will ha ventun anni. Frequenta l'ultimo semestre al college locale e sta ancora insieme alla fidanzatina del liceo. 
Cole ha diciassette anni. Frequenta l'ultimo anno del liceo ed è un meccanico molto dotato.
Danny ha diciassette anni. Frequenta anche lui l'ultimo anno di liceo ed è presidente del gruppo di teatro. E' il gemello di Cole.
Isaac ha sedici anni. Va al liceo ed è ossessionato dalle ragazze. E' il nipote di Katherine. 
Alex ha sedici anni. Fa il secondo anno di liceo e gioca troppo al computer.
Lee ha quindici anni. Fa il secondo anno di liceo ed è uno skater. Anche lui è nipote di Katherine.
Jack e Jordan hanno dodici anni. Vanno alle medie e sono gemelli. Pensano di essere dei futuri Steven Spielberg e girano sempre con una videocamera.
Parker ha nove anni. Va alle elementari. Ha un'aria innocente ma adora placcare a football.
Zack e Benny hanno cinque anni e anno all'asilo. Sono gemelli, due piccoli mostri sboccati.

Il primo incontro con questi ragazzi non è certo dei migliori. Jackie è circondata da maschi che non fanno altro che ricordarle che lei non c'entra nulla con loro. La casa dei Walter è qualcosa del tutto sconosciuta per una ragazza che ha vissuto una vita piena di lusso. I Walter sono turbolenti, imprevedibili, disorganizzati. Non hanno freni. Invece la vita di Jackie è sempre stata pianificata. Cercava la perfezione in tutto. La sua vita non era mai fuori controllo a differenza degli altri giovani come lei. Ogni giorno annotava tutto in una lista, organizzava tutto, dalla decorazione della camera ai compiti. Insomma una vita un po' noiosa, non trovate? Noiosa come la protagonista stessa.  

Il Colorado era solo un segnalibro tra le pagine della mia vita, il posto in cui sarei rimasta finché non fossi stata abbastanza grande da tornare a casa.

Però i piani di Jackie non prevedevano che si innamorasse di uno dei ragazzi stupidi del Colorado. La nota dolente di questo libro è proprio la storia d'amore tra Jackie e Cole, il Walter che ho odiato di più xD Non ricordo quando sarebbe scattata la scintilla, evidentemente è stata tutta questione di attrazione fisica. 

Ho visto come mi guardi quando credi che non me ne accorga. Ma in realtà io ti osservo sempre. E' come... come se tu fossi la gravità e io un puntino che orbita nel tuo radar.

Cole è il ragazzo popolare della scuola, tutte le ragazze sbavano per lui, e a lui non fa certo schifo ricevere attenzioni e darle alle prime  ragazze che gli capitano. Per cui mi viene da chiedermi: perché a una come Jackie piace un tipo come Cole? Personalmente non ho trovato nessun colpo di scena nella loro storia. E' una storia carina, l'ho etichettata come una cotta adolescenziale. Chiamarla una storia d'amore forse è troppo.  In questo libro è mancato proprio lo svolgersi della loro storia. Ho sperato fino all'ultimo che succedesse qualcosa, ma l'unica cosa che ha suscitato almeno un minimo interesse, è stato il triangolo amoroso con due fratelli. La classica storia in cui lei si mette con uno ma che poi è attratta dall'altro. Insomma mi aspettavo una storia coinvolgente, tenera che ti lascia il sorrisetto da ebete. 

Mi piaci anche se non capisco perché, e odio non riuscire a controllare questo sentimento.

Mi aspettavo molto di più da questo libro. Lo consiglio a chi vuole staccarsi da altri generi e mettersi in una lettura leggera e divertente, perché i Walter fanno cose divertenti e ho riso parecchio grazie a loro! Perciò, attenzione, questo libro non è completamente da buttare, ma non aspettatevi una storia d'amore con i fiocchi, che ti fa battere il cuore perché, almeno a me, non ha fatto questo effetto. 


sabato 3 settembre 2016

5 COSE CHE... #1 | 5 cartoni animati della mia infanzia


Salve lettori, oggi propongo una nuova rubrica ideata dal blog Twins Books Lovers. Questa divertente e originale rubrica consiste nel pubblicare ogni settimana un elenco di cinque cose che riguardano i libri, serie tv, musica.

COMINCIAMO!





E' stato il cartone più bello in assoluto! Conservo ancora i primi e soli dvd! Ogni tanto mi piace rivederlo per farmi tante risate ^^

A scuola quando ero alle medie, quasi tutte le mie compagne erano in fissa con le Mermaid Melody. La mia preferita era Hanon. Adoravo tutte le canzoni!! Anche di questo cartone posseggo i dvd anche se non ho la serie completa.



Questo bellissimo cartone mi piaceva guardarlo sempre in compagnia di mio nonno quando andavo a casa sua. Non ho mai finito di vederlo e nemmeno di leggere il manga. Ho solo primo volume :(

Sailor Moon è ufficialmente il cartone che guardavo di più insieme a mia sorella. Conosco tutte le puntate quasi a memoria. La Mediaset ormai lo trasmette a loop infinito xD

E questo è l'ultimo cartone della mia infanzia, anche se la lista è molto lunga. Delle Winx mi sono piaciute solo le prime 3 serie. Dalla quarta in poi le Winx sono inguardabili a mio avviso. Ma ne ho comunque un bel ricordo ^^




QUESTI SONO SOLO ALCUNI DEI TANTI CARTONI DELLA MIA INFANZIA. 
MAGARI POTREI SEMPRE FARE ALTRI POST SUI 5 CARTONI DELLA MIA INFANZIA ^^
ADESSO TOCCA A VOI. SONO CURIOSA DI SAPERE QUALI SONO I CARTONI ANIMATI DELLA VOSTRA INFANZIA!